Dal verde privato alla foresta urbana. Conferenza a Roma il prossimo 4 marzo

Dal verde privato alla foresta urbana. Strumenti ed opportunità per la filiera del verde”.
L’evento, riservato agli operatori del settore, si svolgerà nelle strutture di Serra Madre, azienda agricola a conduzione familiare di Acilia, quartiere di Roma, la cui storia risale ai primi anni del Novecento.

SOLD OUT ISCRIZIONI CHIUSE

Il prossimo 4 Marzo presso Serra Madre a Roma, la Federazione Regionale Coldiretti Lazio e Assofloro, con il patrocinio della Società Italiana di Arboricoltura, dell’Associazione Arboricoltori e di ANACI Lazio, organizzano un incontro tecnico riservato alle aziende del settore, riguardante il verde pubblico e privato e le opportunità legate a nuovi strumenti per la filiera florovivaistica, in particolare per i comparti vivaistico, arboricolturale e manutentivo.

Il verde sta assumendo una importanza sempre maggiore per il ruolo di contrasto agli effetti dei cambiamenti climatici nelle aree urbane e per rendere più sostenibili le città del futuro. Il settore, tuttavia, è ancora caratterizzato da scarsa considerazione di un bene tanto prezioso, da improvvisazione e mancanza di professionalità.
Grazie ad un importante lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking e l’attivazione di sinergie tra soggetti istituzionali e del mondo imprenditoriale, si stanno concretizzando strumenti ed opportunità per le aziende florovivaistiche, che possono portare ad aumento della professionalità, dell’occupazione, del gettito fiscale, del valore immobiliare, della qualità della vita e di lavoro nelle città.

Nel corso dell’incontro verranno chiariti, da parte di esperti, tutti gli aspetti legati alle detrazioni fiscali per gli interventi sul verde, sul riconoscimento giuridico della figura del giardiniere professionista italiano, sugli adempimenti fiscali. Ma non solo. I relatori declineranno l’importanza del verde e della professionalità, nei diversi ambiti, evidenziando sinergie ed opportunità di contaminazione tra i sistemi produttivi ed imprenditoriali. Un focus riguarderà Toumeyella parvicornis, la Cocciniglia tartaruga, problematica emergente che riguarda i pini.

L’evento si svolgerà in presenza, nel pieno rispetto delle norme anti-Covid e in completa sicurezza.
NUMERO DI PARTECIPANTI LIMITATO. EVENTO RISERVATO AD AZIENDE DEL SETTORE. La partecipazione è gratuita con obbligo di registrazione inviando una mail a segreteria@assofloro.it (indicare nome azienda, nome partecipante, numero di telefono).

ATTENZIONE: SOLD OUT – ISCRIZIONI CHIUSE PER RAGGIUNGIMENTO NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI

Per info e iscrizione: segreteria@assofloro.it
Ufficio Stampa: ufficiostampa@assofloro.it

Post correlari

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi